• (+39) 3381732109
  • rosa@ilpompelmorosa.it

Barchette di melenzane

barchetta di melenzane

Barchette di melenzane

L’estate sta finendo e sta finendo anche il periodo di uno degli ortaggi più buoni dell’estate: la melanzana.

E’ un ortaggio estremamente versatile in cucina ma che spesso viene preparato in modo poco dietetico. Vi pubblico una ricetta dietetica e gustosa, per poter consumare questo ortaggio in modo più sano, fatemi stare se vi è piaciuta.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

4 melanzane lunghe

30 pomodori pachino

Un pugno capperi sotto sale

20 olive nere

4 cucchiai di olio EVO

8 foglie di basilico

sale q.b.

PREPARAZIONE

Tagliare il gambo alle melanzane, sciacquarle e tagliarle in due nel senso della lunghezza.

Inciderle la polpa con tagli verticali e orizzontali, in modo da formare dei quadratini facendo attenzione a non baciare la buccia.

Porre le melanzane in una ciotola e cospargerle di sale, lasciarle riposare per circa due ore agitandole di tanto in tanto in modo che perdano acqua di vegetazione.

Intanto sciacquare e tagliare i pomodori a piccoli tocchetti, disossare le olive e sciacquare bene i capperi e unire il basilico e porre il tutto in una ciotola.

Passate le due ore sciacquare bene le melanzane, almeno 3 volte, in modo da liberarle dal sale.

Adagiare le melanzane su una teglia ricoperta precedentemente da carta forno e ricoprirle del composto di pomodori capperi e olive preparato precedentemente, aggiungere mezzo cucchiaio d’olio EVO su ogni barchetta e aggiungere un pizzico di sale.

Infornare le melanzane in forno preriscaldato a 180° per 40 min.

Dr. Rosa Bifulco

Biologa nutrizionista, iscritta all’albo dei biologi dal 2014. Ricercatrice Eco Food Fertility,membro S.I.R.U. (Società Italiana Riproduzione Umana). Laureata in Scienze dell’Alimentazione e della Nutrizione Umana presso l’Università Campus Bio-Medico di Roma nel luglio del 2013, con tesi sperimentale sul morbo di Crohn in pazienti pediatrici presso l’ospedale di Santa Maria di Lisbona in Portogallo.

Invia il messaggio