Home / Articoli /

Il colesterolo è davvero solo un nemico ?

colesterolo

Il colesterolo è davvero solo un nemico ?

Il colesterolo è uno sterolo (molecola di grasso) di origine animale. Viene prodotto sia dal nostro organismo (colesterolo endogeno) oppure può essere assunto con la alimentazione (colesterolo esogeno).

Quando sentiamo parlare di colesterolo la nostra mente va subito a:

  • uova, le principali imputate di contenere questa sostanza
  • arterie inspessite da placche aterosclerotiche
  • infausti eventi cardiovascolari

Questo è dovuto a informazioni superficiali.

La realtà, però, è decisamente più complessa.

All’interno del nostro organismo, il colesterolo, svolge alcune importantissime funzioni, in particolare:

-produzione di ormoni, principalmente quelli steroidei come quelli sessuali.

-produzione del colecalciferolo, il precursore della vitamina D

-costruzione e buon funzionamento delle membrane cellulari

Già da questo possiamo capire che il colesterolo non rappresenta solo una cattiva ed inutile presenza nei confronti delle nostre arterie.

HDL & LDL

colesterolo HDL LDLQuesta nomenclatura si riferisce alle modalità di trasporto del colesterolo all’interno del nostro organismo, infatti, come tutti i grassi, non essendo solubile nel sangue, si lega a delle lipoproteine. Esistono diverse lipoproteine adibite al trasporto del colesterolo ma quelle maggiormente “famose” sono HDL cioè High Density Lipoprotein, meglio conosciuta come colesterolo buono, perchè trasporta il colesterolo dalla periferia al fegato, in sostanza possiamo dire che ripulisce le arterie, e la LDL cioè Low Density Lipoprotein, conosciuta come colesterolo cattivo che trasporta il colesterolo dal fegato alla periferia, dando la possibilità all’organismo di utilizzare gli acidi grassi.

Il colesterolo LDL se presente in elevate concentrazioni all’interno dell’organismo può aderire alle pareti arteriose creando le placche aterosclerotiche.

Il colesterolo, come abbiamo detto è di origine esclusivamente animale, di conseguenza possiamo assumerlo solo con alimenti di origine animale.

Il colesterolo esogeno, cioè quello che assumiamo con la dieta, incide sul colesterolo ematico totale solo per
l’8-10%, cioè, se noi avessimo una colesterolemia di 200, solo 20 sarebbe dovuto al colesterolo alimentare. Questo significa che non è il colesterolo alimentare a far aumentare la quota di colesterolo nel sangue, come molti pensano, ma che, anzi, il colesterolo alimentare blocca la formazione di colesterolo endogeno.

HMG-CoA-reductase

Con questo possiamo riabilitare a pieno titolo le uova, alimento eccezionale per la sua completezza nutrizionale e per la presenza di proteine ad elevatissimo valore biologico.

 

Gli alimenti che invece realmente incidono sul colesterolo sono ben altri:

  • alimenti ricchi in zuccheri semplici
  • alimenti fatti con farine raffinate
  • alimenti ricchi in grassi saturi (animali e vegetali)

 

Gli alimenti che invece sono importanti in una dieta volta ad abbassare la quota di colesterolo nel sangue sono:

  • alimenti ricchi in fibre
  • cereali integrali e farine integrali
  • grassi monoinsaturi e poliisaturi

 

Nei prossimi articoli andrò ad approfondire maggiormente la differenza tra i vari grassi.

Share this article

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *