Home / Pranzo/Cena /

Hamburger di tonno e avocado

hamburger tonno e avocado

Hamburger di tonno e avocado

Hamburger di tonno e avocado un modo diverso di combinare e gustare due alimenti preziosi per la nostra dieta.

Credo  che spesso le diete vengano abbandonate perché i piatti proposti sono noiosi, sempre uguali e diciamolo…. anche un pò tristi! Per questo motivo propongo ricette simpatiche, nuove e piene di gusto che aiutano i miei pazienti ( ma anche gli altri) a mantenere un regime dietetico sano e che possa aiutarli a raggiungere i loro obiettivi più facilmente.

Il piatto di oggi è composto da tonno e avocado. Il tonno al naturale, io prendo e consiglio sempre i filetti in vetro, anziché quelli nelle scatolette, è un alimento particolarmente ricco di proteine a basso contenuto di grassi, oltre ad essere una soluzione comoda che possiamo avere sempre in casa per le “emergenze”, l’avocado, invece, è un frutto costituito principalmente da grassi, è un alimento davvero prezioso infatti il suo profilo lipidico è caratterizzato da acidi grassi essenziali, acidi grassi mono e poli insaturi, contiene vitamine A, E, C, K e alcune del gruppo B in particolare l’acido folico  e minerali come potassio magnesio e fosforo è in oltre anche ricco di fibre. Queste caratteristiche rendono questo alimento davvero prezioso per tutti ma soprattutto per le donne in età fertile, in dolce attesa o in allattamento.

Avocado GIF - Find & Share on GIPHY

Ingredienti per due hamburger

  • 180 gr di tonno al naturale
  • un avocado intero
  • mezza cipolla bianca piccola
  • succo di mezzo limone
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

In una ciotola porre l’avocado sbucciato e tagliato a cubetti, schiacciarlo meglio possibile con una forchetta. Aggiungere il tonno scolato e la cipolla tagliata a cubetti piccolissimi.

Aggiungere il succo di mezzo limone e mescolare il tutto,  aggiustare di sale e pepe.

Con un coppapasta dare la forma agli hamburger e metterli in una padella antiaderente ben calda, far rosolare due/tre minuti per lato e servire.

Potreste aggiungere, come contorno, delle verdure crude o delle chips di patate e verdure fatte al forno.

Questo piatto è consigliatissimo a chi sta seguendo una dieta chetogenica (senza il contorno di patate) o per donne con PCOS o in fase di concepimento per aumentare la fertilità, oltre che, come detto prima,  per donne in dolce attesa o in fase di allattamento.

Se provate a farlo fatemi sapere se vi è piaciuto e mandatemi le foto dei vostri risultati 🙂

Share this article

Comments

  • Giuseppe F.
    16 febbraio 2017

    Quando li posso provare???

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *