• (+39) 3381732109
  • rosa@ilpompelmorosa.it

Plumcake alle mele

plumcake mele

Plumcake alle mele

Ecco la buonissima ricetta che ho usato ieri per il muo plumcake a bassissimo contenuto di grassi e con un’elevata quota proteica.

Onestamente l’ho trovato buonissimo, morbido e molto versatile, ad esempio ieri l’ho guarnito con le mele ma credo sia perfetto anche con altri frutti tipo fichi, banane, mirtilli, ma anche zucca o perchè no noci e nocciole… insomma estremamente versatile!

Ingredienti

  • 240 gr yogurt greco bianco 0% grassi
  • 200 gr di farina integrale (per la versione gluten free si può usare anche 100 gr di farina di grano saraceno e 100 di farina di riso)
  • 100 gr di zucchero integrale di canna (oppure 50 gr di zucchero integrale di canna e 5 pasticche di stevia polverizzate)
  • 2 uova
  • una mela tagliata a fettine sottili
  • una bustina di lievito per dolci
  • e un pizzico di cannella (per dare dolcezza)

preparazione

In una ciotola capiente mescolare con l’aiuto di una spatola i 240 g di yogurt e unire lo zucchero continuando a mescolare, aggiungere le uova e sbatterle fino ad ottenere un composto omogeneo.

Amalgamare la bustina di  lievito con la farina e un po’ per volta unite la farina al composto di yogurt e zucchero.

Mescolare bene l’impasto aiutandovi con delle fruste da impasto, aggiungendo il pizzico di cannella. Il composto risulterà un po’ appiccicoso.
Non impastare a lungo, vi basterà amalgamare tutti gli ingredienti.

Ricoprire la teglia con della carta forno precedentemente bagnata, strizzata e sistemata nella teglia da plumcake.

Sistemare l’impasto nella taglia aiutandovi con una spatola bagnata.

una volta sistemato aggiungere le mele posizionandole una dopo l’altra in fila.

Infornare e cuocere a forno caldo 160° per 35-40 minuti, fare la prova stuzzicadenti per controllare la cottura (inserire lo stuzzicadenti nel dolce e se esce asciutto allora è pronto)

Far raffreddare prima di servire.

Dr. Rosa Bifulco

Biologa nutrizionista, iscritta all’albo dei biologi dal 2014. Ricercatrice Eco Food Fertility,membro S.I.R.U. (Società Italiana Riproduzione Umana). Laureata in Scienze dell’Alimentazione e della Nutrizione Umana presso l’Università Campus Bio-Medico di Roma nel luglio del 2013, con tesi sperimentale sul morbo di Crohn in pazienti pediatrici presso l’ospedale di Santa Maria di Lisbona in Portogallo.

Invia il messaggio