• (+39) 3381732109
  • rosa@ilpompelmorosa.it

Porrige – ricetta base

porrige

Porrige – ricetta base

Una nuova ricetta per una colazione sana nutriente e diversa.

Il porrige è una tipica colazione del nord europa, io l’ho assaggiata per la prima volta a Copenaghen inizialmente ero fortemente scettica( la consistenza non mi convinceva) ma dopo averla assaggiata tutti i dubbi sono stati fugati. Buonissima, saziante, nutriente ma soprattutto ti permette di iniziare la giornata con qualcosa di caldo. Insomma una vera coccola!

porrige

il mio porrige a Copenaghen <3

Per preparalo esistono moltissime ricette io ho pensato di darvene una base e così da lasciare più spazio alla vostra fantasia.

Ingredienti

base liquida 
Latte vegetale o vaccino 150gr

Base solida 
un cereale a scelta tra fiocchi d’avena, riso, amaranto, quinoa (40-50 gr)

Un tocco di dolce
miele, sciroppo d’agave, malto di riso o stevia

Preparazione

Mettere in ammollo i cereali con dell’acqua (150gr) la sera prima, se non siete riusciti a fare questo passaggio potete portare a bollore l’acqua e poi aggiungerla ai cereali e lasciate riposare per 10 minuti (finché l’acqua non si sarà completamente assorbita).

Passati i 10 minuti mettere il composto in un pentolino e aggiungere il latte cuocendo a fiamma bassa per circa 4-5 minuti, quando la cottura sarà ultimata mettete il composto in una ciotola e preparatevi per la parte più divertente e fantasiosa la guarnizione.

Topping 

I modi di guarnire il porrige sono davvero tantissimi e in questo modo non sembrerà mai di fare colazione nello stesso modo ! ho pensato di darvi qualche idea

Spezie
cacao, cannella, noce moscata, vaniglia

Frutta fresca o essiccata

Frutta secca (sia tal quale sia come burro)

Semi 

ecco alcune combinazioni

  • porrige di riso con noci mela e cannella
  • porrige di avena con burro d’arachidi e banane (anche essiccate)
  • porrige di quinoa con cacao e nocciole
  • porrige di avena con frutti freschi di bosco e marmellata di frutti rossi

 

Dr. Rosa Bifulco

Biologa nutrizionista, iscritta all’albo dei biologi dal 2014. Ricercatrice Eco Food Fertility,membro S.I.R.U. (Società Italiana Riproduzione Umana). Laureata in Scienze dell’Alimentazione e della Nutrizione Umana presso l’Università Campus Bio-Medico di Roma nel luglio del 2013, con tesi sperimentale sul morbo di Crohn in pazienti pediatrici presso l’ospedale di Santa Maria di Lisbona in Portogallo.

Invia il messaggio