Home / Aperitivi/Antipasti /

falafel – polpette di ceci

falafel di ceci

falafel – polpette di ceci

I legumi rappresentano un alimento molto prezioso nella nostra dieta è ricco di fibre, ha una buona quota proteica, in estate, però, consumare i legumi può essere difficile, soprattutto se si è abituati a mangiarli solo a zuppa … ed è davvero un peccato rinunciarvi solo perchè scarseggia la fantasia in cucina… per questo motivo oggi vi propongo una ricetta dal sapore arabo che vi farà riscoprire i legumi anche in estate 🙂

La ricetta di oggi sono i falafel: polpettine di ceci o fave accompagnate da una salsina deliziosa a base di sesamo (ricca di acidi grassi polinsaturi e di calcio).

Allacciate i grembiuli e partiamo

Ingredienti:

Per le polpette

  • 460 gr di ceci cotti e sgocciolati ( o fave o altro legume)
  • una cipolla rossa
  • un /due spicchi di aglio (a cui consiglio di togliere l’anime cioè quella strisciolina verde all’interno che rende meno digeribile l’aglio)
  • un pugno di coriandolo fresco (oppure un cucchiaino in polvere)
  • un pugno di prezzemolo fresco
  • un paio di cucchiai di olio di oliva
  • un cucchiaino di cumino in polvere
  • un pizzico di sale
  • un pizzico di bicarbonato di sodio

Per la salsa

  • salsa thaina (la si trova la supermercato ne reparti cibi esotici)
  • succo di un limone
  • una tazzina da caffè d’acqua
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

In un mixer inserire i ceci, se si usano quelli in barattolo scolarli bene e sciacquarli così da eliminare il sale in eccesso, la cipolla, l’aglio, il coriandolo e il prezzemolo e mixare cosi mescolare gli ingredienti tra loro (il composto avrà una consistenza granulosa).

Aggiungere all’interno del mixer anche, l’olio, il succo di limone , il cumino, il sale e il bicarbonato e mixare un altro paio di minuti.

A questo punto prelevare piccole porzioni di impasto e formare le polpettine, ponedole su una teglia da forno ricoperta di carta forno. Un a volta completate le polpette inserirle in forno precedentemente riscaldato per circa 20 minuti, una volta trascorsi girare sul lato opposto le polpette e lasciarle cuocere altri 10 minuti.

Mentre le polpette ultimano la cottura iniziamo a preparare la salsa.

In una ciotolina inserire un paio di cucchiai abbondanti di salsa tahina, il succo di un limone, l’acqua il sale e il pepe mescolare bene, può essere utile aiutarsi con una frusta così da emulsionare bene i grassi della salsa con il succo di limone, e continuare a mescolare fino ad ottenere un composti denso e cremoso (in caso il composto dovesse risultare troppo denso aggiungere un paio di cucchiaini di acqua).

Ecco pronte le Falafel con la salsa tahina perfette per guarnire una piadina o da inserire in un’insalata oppure come secondo estivo fresco e veloce 🙂

 

Share this article

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *