Home / Articoli /

PASTA FROLLA AL GRANO SARACENO

PASTA FROLLA AL GRANO SARACENO

Il grano saraceno(Fagopyrum esculentum) è una pianta erbacea della famiglia delle Poligonacee. Non si tratta di un cereale dal punto di vista botanico, dato che non fa parte della famiglia delle Graminacee, per questo motivo viene definito PSEUDO-CEREALE

Non contiene glutine ed è ricco di proteine, presenta un gusto ricco, ed è estremamente versatile in cucina.

Spesso consiglio l’uso di cereali o pseudo cereali differenti nella dieta comsi da renderla più varia, inoltre in percorsi dietetici in cui è sconsigliato l’uso di glutine come patologie autoimmuni, endometriosi, percorsi di fertilità o PMA, colon irritabile, mi trovo spesso a consigliare alimenti naturalmente privi di glutine come per l’appunto il grano saraceno.

Ultimamente ho provato ad utilizzarlo per fare una pasta frolla, perfetta per dei biscotti o per una crostata. Credo sia importate, riuscire a proporre delle alternative gustose e salutari per che deve seguire dei regimi dietetici. Un dolce, inserito, in una dieta bilanciata, equilibrata e personalizzata, preparato con prodotti che possono essere consumati credo possa rappresentare uno svago alla dieta senza andare a vanificare gli sforzi fatti.

 

Ecco la mia ricetta

Ingredienti

  • 300 gr di farina di grano saraceno bio
  • 1 uovo
  • 2 tuorli
  • 150 gr di burro chiarificato
  •   90 gr di zucchero mascobado
  • un pizzico di sale

Preparazione 

Formare la classica fontanella con farina e zucchero, consiglio di setacciarla così da non creare grumi, e  e inserirvi le uova ed i tuorli e il pizzico di sale, sbattere e integrare la farina, intanto a poco a poco integrare all’impasto il burro chiarificato. quando il composto sarà omogeneo e liscio coprirlo con un panno e riporlo in frigo per un’ora.

Passata l’ora sarà possibile lavorare l’impasto, io ho preparato una crostata di fragole ma si possono preparare dei biscotti,  magari aggiungendovi delle gocce di cioccolato fondente.

 

Share this article

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *