Home /

Visita in studio

visita nutrizionale
LE FASI PRINCIPALI
Riepilogo :

Analisi delle abitudini alimentari e dello stile di vita: il primo approccio verso il mio cliente è conoscere la sue abitudini alimentari e il suo stile di vita. Questo mi permette di conoscerlo meglio e di individuare al meglio l'apptoccio dietetico maggiormente indicato.

Analisi antropometrica attraverso misurazioni di: Peso; Altezza; Circonferenze e Calcolo BMI. In questa parte della visita mi approccio alla struttura fisica del mio cliente che mi permette di conoscere meglio il suo metabolismo e, in alcuni casi, le sedi di deposizione del grasso, fase estremamente utile per definire gli obiettivi da raggiungere insieme.

La dieta personalizzata: in base alle abitudini alimentari, allo stile di vita, alla composizione corporea, alla familiarità o la presenza di patologie e gli obiettivi del soggetto, verrà redatta una dieta Personalizzata.Grazie alla mia formazione continua mi preoccupo di scegliere approcci dietetici che non solo tengano conto di tutti i fattori elencati in precedenza ma che permettano di migliorare il metabolismo e la salute del mio cliente e raggiungere i suoi obiettivi in modo semplice e duraturo.

L’analisi Stratigrafica/adipometria: come funziona: la rappresentazione dei tessuti avviene tramite scansioni a ultrasuoni, è un’indagine valutativa che permette di avere una visione completa della reale situazione clinica del paziente e risulta anche un efficace strumento di motivazione.
Rapidità: scansioni veritiere ripetibili in qualsiasi parte del corpo in pochi secondi;
Completezza: una statigrafia su addome o coscia forniscono un quadro chiaro ed esplicativo della situazione adiposa e muscolare del paziente.

L’analisi Bioimpedenziometrica o BIA (Bia AKERN 101):
si tratta di un test semplice e non invasivo. Si esplica applicando 4 elettrodi adesivi al paziente disteso sul lettino; in pochi secondi lo strumento ci fornirà dei valori che ci permettono di valutare la quantità di acqua presente e la sua distribuzione, la massa grassa e la massa muscolare.
Attraverso i controlli successivi è possibile valutare i cambiamenti della composizione corporea e la reale modificazione del tessuto magro e grasso e quindi gli obiettivi raggiunti.

Avere più frecce al proprio arco: conoscere e saper applicare approcci dietetici differenti permette di avere maggiori possibilità si successo!
Approcci dietetici maggiormente utilizzati:
1)Per la perdita di peso - dieta mediterranea-dieta chetogenica-dieta oloproteica -dieta carb-cycling
2) Per problemi specifici-diete per patologie-diete per la fertilità-diete per ovaiopolicistico -diete per endometriosi-diete per alterazioni del ciclo mestruale.
Approfondimenti sulla tipologia di trattamento
Bioimpedenziometria
bioimpedenziometria
Analisi stratigrafica adipometrica
analisi stratigraficaadipometria
Mangiare è una necessità
Mangiare intelligentemente è un'arte
LE SEDI